Dopo l’importante intervento sugli affreschi delle pareti della Sala degli Elementi di Palazzo Vecchio a Firenze concluso il 2 luglio 2018, durato più di un anno e un investimento di 475.000 euro, la Fondazione Giulio e Giovanna Sacchetti ha deliberato il 22 marzo 2018 il completamento del Restauro del soffitto ligneo decorato e dipinto su tavole, che consentirà il recupero della Sala di rappresentanza di Cosimo I nella sua interezza. Il nuovo ciclo di lavori porterà la riequilibratura del soffitto alle tonalità cromatiche degli affreschi delle pareti circostanti, opera di Giorgio Vasari.

 

 

La Sala degli Elementi

Al via il Restauro del soffitto ligneo decorato e dipinto su tavole della Sala degli Elementi

 

Siamo orgogliosi di annunciare l’avvio dei lavori per il restauro dei meravigliosi dipinti allegorici sul soffitto ad opera del Vasari. Questo secondo intervento sarà funzionale a riqualificare totalmente la Sala e a completare il lavoro iniziato oltre un anno fa. Grazie al nostro contributo, abbiamo messo in sicurezza un bene monumentale che potrà essere preservato e consegnato alle generazioni future in uno stato ottimale”.

Giovanna Sacchetti

Presidente della Fondazione

 

Gli affreschi interessati dal nuovo intervento celebrano in particolare l’elemento dell’Aria, con la raffigurazione del dio del Tempo Crono che mutila il dio del Cielo Urano, i cui semi daranno poi origine ai quattro Elementi.

 

Il restauro del soffitto della Sala degli Elementi avrà un impegno economico da parte della Fondazione di ulteriori 345.000 mila euro all’interno del progetto FLIC (Florence I care) che coinvolge i privati nel restauro dei beni culturali cittadini. Il termine dei lavori è previsto per maggio 2019.

 

La Sala degli Elementi

La Fondazione finanzia del Restauro del soffitto ligneo decorato e dipinto su tavole

 

La Sala degli Elementi, ambiente di rappresentanza della Reggia di Cosimo I, situata in corrispondenza della sottostante Sala di Leone X, è una delle più visitate di Palazzo Vecchio il cui museo ospita oltre 650.000 turisti l’anno. Gli affreschi sulle pareti e sul soffitto della Sala, realizzati da Giorgio Vasari e dalla sua bottega, sono dedicati ai quattro Elementi naturali. In particolare, le pareti celebrano gli elementi di Acqua, Terra e Fuoco, mentre il soffitto è dominato interamente dalla celebrazione dell’Aria.

 

Come avvenuto durante la fase di recupero delle pareti, il restauro non pregiudicherà l’accesso alla sala da parte dei visitatori che potranno concretamente apprezzare l’avanzamento della riqualificazione.

 

Torno a ringraziare la Fondazione Giulio e Giovanna Sacchetti per la sensibilità e il grande amore che dimostra nei confronti di Firenze e dei suoi tesori artistici: avremo una Sala degli Elementi completamente e accuratamente restaurata, di nuovo tornata allo splendore che merita”.

Dario Nardella

Sindaco di Firenze

 

La Sala degli Elementi

Il Progetto consentirà il recupero della Sala di rappresentanza di Cosimo I nella sua interezza

 

 

 

 

La Fondazione ha deliberato l’avvio del progetto di restauro del soffitto ligneo della Sala degli Elementi di Palazzo Vecchio

 

Sala degli Elementi: riemergono le tonalità cromatiche originali del soffitto ligneo grazie al nuovo finanziamento dalla Fondazione

 

Sala degli Elementi: torna visibile parte del soffitto ligneo

 

 

Scarica l'allegato : Relazione Sala Elementi 27 giugno 2018

Scarica l'allegato : Completamento del Restauro del soffitto ligneo decorato e dipinto su tavole 23 novembre 2018