La Fondazione Giulio e Giovanna Sacchetti Onlus per le sue iniziative di tutela, conservazione, promozione, valorizzazione e diffusione del patrimonio storico, culturale e artistico e con particolare riferimento alla promozione di attività di restauro di beni aventi valore storico, artistico e culturale ha stretto una partnership con il Comune di Firenze, la cui Amministrazione favorisce l’incontro tra “l’Urbs e la Civitas”.

 

Comune di Firenze

.

 

COMUNE DI FIRENZE: Firenze è il capoluogo della Toscana e l’ottavo comune italiano per popolazione. Nel Medioevo è stata un importante centro culturale, commerciale, economico e finanziario. Nell’età moderna ha ricoperto il ruolo di capitale del Granducato di Toscana, dal 1569 al 1859, con il governo delle famiglie dei Medici e dei Lorena. Fu capitale d’Italia dal 1865 al 1871, dopo l’unificazione del Paese nel 1861.

Importante centro universitario e patrimonio dell’umanità UNESCO, Firenze è considerata il luogo d’origine del Rinascimento ed è universalmente riconosciuta come una delle culle dell’arte e dell’architettura, nonché rinomata come una delle più belle città del mondo, grazie ai suoi numerosi monumenti e musei.

La Costituzione Italiana, recita all’art 9: “la Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica, tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione”.

Firenze costituisce un riferimento irrinunciabile per il Paese e per le popolazioni di tutto il mondo, la viva testimonianza di una vicenda civile e culturale che dura tuttora, la sua storia l’ha resa depositaria di uno dei maggiori patrimoni d’arte e di cultura del mondo occidentale.

La tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale concorrono a preservare la memoria della comunità nazionale e del suo territorio e a promuovere lo sviluppo della cultura. I compiti di salvaguardia e tutela di questo inestimabile valore non possono restare di esclusiva competenza delle istituzioni: consapevole che la collaborazione con le imprese e con i privati  rappresenta uno strumento fondamentale per il potenziamento delle caratteristiche di eccellenza della Città, l’Amministrazione Comunale Fiorentina si fa promotrice di ‘FLORENCE, I CARE’ (FLIC), un progetto per la conservazione e valorizzazione non solo del patrimonio artistico ma anche di alcuni importanti immobili comunali a carattere sociale e scolastico.

il Comune di Firenze offre a coloro che vorranno diventare suoi partners l’opportunità di partecipare in prima persona al finanziamento di iniziative volte alla conservazione, al miglioramento ed al potenziamento di uno dei più ricchi patrimoni d’arte e di storia dell’umanità. Le forme con cui è possibile mettere in atto la collaborazione sono essenzialmente la sponsorizzazione (D.M. 19/12/2012 – Approvazione delle norme tecniche e linee guida in materia di sponsorizzazioni di beni culturali e di fattispecie analoghe o collegate) e l’erogazione liberale/donazione.

 

Il Comune di Firenze

Al via il restauro della Sala degli Elementi di Palazzo Vecchio finanziato dalla Fondazione

 

La Fondazione Giulio e Giovanna Sacchetti Onlus ha deciso di prendersi cura di Firenze con il progetto di restauro della Sala degli Elementi di Palazzo Vecchio.

Sono iniziati il 9 febbraio 2017 i lavori di recupero degli affreschi delle pareti e del soffitto della Sala degli Elementi, grazie al finanziamento dalla Fondazione Giulio e Giovanna Sacchetti Onlus. L’importo totale dei lavori pari a 475 mila euro inserito nel Progetto FLIC – FLORENCE I CARE che coinvolge i privati nel restauro dei beni culturali cittadini.

I cantieri sono durati circa 500 giorni e non hanno pregiudicato l’accesso alla sala da parte dei visitatori, anzi sono stati resi fruibili mediante visite guidate per ‘toccare con mano’ l’avanzamento della riqualificazione. I lavori di restauro delle pareti affrescate e la revisione del soffitto ligneo, opera di Giorgio Vasari, si sono conclusi il 2 luglio 2018. Visita il sito ufficiale del Restauro della Sala degli Elementi.

 

Leggi la Rassegna Stampa.

 

Il Comune di Firenze

La Fondazione finanzia il restauro della Sala degli Elementi di Palazzo Vecchio a Firenze

 

“A distanza di 7 anni dal lancio del Progetto FLIC sono oramai una cinquantina i progetti finanziati, per un totale di circa 9 milioni d euro derivanti da sponsorizzazioni, Art Bonus, erogazioni liberali, concessione di spazi pubblicitari: dalla Colonna di San Zanobi al Cortile di Michelozzo, dalla Fontana del Nettuno a quelle di Santo Spirito e Santa Croce, dal riallestimento degli Arazzi cinquecenteschi nel Salone dei Duecento agli obelischi di piazza Santa Maria Novella, pezzo dopo pezzo riusciamo a restituire ai cittadini il inestimabile patrimonio culturale di Firenze.

Palazzo Vecchio è da alcuni anni al centro di un proficuo e diffuso progetto di valorizzazione e restauro che punta a allargare la superficie museale, ad aumentare i servizi al pubblico e a recuperare gli ambienti di pregio.

Il restauro della Sala Elementi, reso possibile grazie alla generosa collaborazione voluta da Giovanna Sacchetti Presidente della Fondazione Giulio e Giovanna Sacchetti Onlus, rientra in questo percorso”.

Dario Nardella

Sindaco di Firenze

 

“Sono felice di poter realizzare questo sogno attraverso la Fondazione che ho creato. Il nostro obiettivo, anche in futuro, è promuovere progetti d’arte e sostenere interventi di salvaguardia del nostro patrimonio artistico, per valorizzarlo e consegnarlo integro alle generazioni future”.

Giovanna Sacchetti

 

Dopo l’importante intervento sugli affreschi delle pareti della Sala degli Elementi di Palazzo Vecchio a Firenze concluso il 2 luglio 2018, durato più di un anno e un investimento di 475.000 euro, la Fondazione Giulio e Giovanna Sacchetti ha deliberato il 22 marzo 2018 il completamento del Restauro del soffitto ligneo decorato e dipinto su tavole, che consentirà il recupero della Sala di rappresentanza di Cosimo I nella sua interezza.

 

Il restauro del soffitto della Sala degli Elementi avrà un impegno economico da parte della Fondazione di ulteriori 345.000 mila euro all’interno del progetto FLIC (Florence I care) che coinvolge i privati nel restauro dei beni culturali cittadini. Il termine dei lavori è previsto per maggio 2019.

 

“Torno a ringraziare la Fondazione Giulio e Giovanna Sacchetti per la sensibilità e il grande amore che dimostra nei confronti di Firenze e dei suoi tesori artistici: avremo una Sala degli Elementi completamente e accuratamente restaurata, di nuovo tornata allo splendore che merita”.

Dario Nardella

Sindaco di Firenze

 

“Questo secondo intervento sarà funzionale a riqualificare totalmente la Sala e a completare il lavoro iniziato oltre un anno fa. Grazie al nostro contributo, abbiamo messo in sicurezza un bene monumentale che potrà essere preservato e consegnato alle generazioni future in uno stato ottimale”.

Giovanna Sacchetti

Leggi la Rassegna Stampa.