La Fondazione ha promosso nel 2018 la pubblicazione del libro: Beatrice Orsini Sacchetti la regina nera nella Roma papalina del XIX secolo. In passato i coniugi Sacchetti hanno realizzato la pubblicazione dei seguenti volumi: L’Orto Monastico Basilica di Santa Croce in Gerusalemme, Il Ninfeo di Palazzo Sacchetti, Sipario, Segreti Romani, Palazzo Sacchetti e Fasto Romano.

L’orto monastico della Basilica di Santa Croce in Gerusalemme

“E’ affascinante pensare che il minuscolo Colosseo di Eliogabalo, da posto di lotta e di prevaricazione possa essere diventato un orto pacifico e sereno. La superficie, chiusa e separata dalle antiche mura, è ombreggiata da alcune grandi pergole che, oltre ad attenuare la luce durante l’estate, rendono il lavorare e lo stare nel posto molto meno faticoso e duro.” - Paolo Pejrone

Il Ninfeo di Palazzo Sacchetti

“Giulio e Giovanna Sacchetti hanno inteso non solo gelosamente conservare gli splendidi interni della 'casa' ma hanno iniziato una vasta opera di restauro degli esterni.” - Augusta Cyrillo Gomes

Sipario: la porta dell’Orto di Santa Croce

“Un lungo restauro promosso dall’Associazione Amici di Santa Croce in Gerusalemme, della quale mio marito Giulio è presidente ed insieme facciamo parte, ha interessato per alcuni anni il complesso della basilica di Santa Croce in Gerusalemme e si è concluso nel 2004 con la felice risistemazione dell’area dell’antico orto monastico per opera dell’architetto Paolo Pejrone.” - Giovanna Sacchetti

Segreti Romani

Ricordi, annotazioni e cronache di Giulio Sacchetti raccolti nell’arco di quaranta anni dall’autore, offrono una immagine inedita e singolare della Roma papalina e della vita della nobiltà romana degli ultimi due secoli.